SAN LEO A.D. 1469 . Comunicato Stampa


“SAN LEO A.D. 1469”
Fortezza Rinascimentale, sabato 25 e domenica 26 Maggio 2013

“San Leo A.D. 1469”. Il Duca Federico da Montefeltro Capitano Generale delle truppe Milanesi corre in aiuto del novello signore di Rimini Roberto Malatesta insidiato dalle truppe pontificie, guidate da Napoleone Orsini, arrivate ormai alla periferia di Rimini.
Vengono allertati tutti i castelli del Montefeltro; San Leo si sveglia tra le urla dei capitani e il rumore metallico delle armi.
Sabato 25 e domenica 26 Maggio 2013, la Fortezza di San Leo ritorna indietro nella storia, al 1469, quando le truppe feltresche erano pronte alla difesa, in attesa di un assalto nemico.

In occasione di “San Leo A.D. 1469”, evento organizzato dal Comune di San Leo e dall’Associazione Culturale Famaleonis di Forlì (www.famaleonis.com), la Fortezza Rinascimentale sarà animata da soldati, ufficiali e vivandiere, ognuno impegnato nei lavori di tutti i giorni. Si potrà visitare l’armeria e la polveriera, protette dalle arcigne guardie; scoprire la piazza d’armi con i soldati in addestramento; guardare le vivandiere preparare il cibo per gli uomini; sbirciare nel dormitorio comune e, per finire, parlare con il Conestabile alla guida delle truppe.

Per due intere giornate i visitatori della Fortezza entreranno nella storia, non all’interno di una rappresentazione teatrale, ma di una reale situazione dell’epoca ricostruita dagli esperti di Famaleonis.
“L'Associazione Culturale FAMALEONIS - riferisce il Presidente Eugenio La Rosa - nasce dalla forte passione dei suoi membri per la storia, alimentata da una continua ricerca di documenti, reperti e fonti iconografiche, base fondante di ogni nostra attività.
Siamo presenti sulla scena rievocativa da diversi anni, fattore che ci ha consentito di accumulare un variegato bagaglio di esperienze, le quali, adeguatamente indirizzate, ci hanno condotto ad una ricostruzione storica altamente fedele e rappresentativa, da alcuni perfino giudicata estrema.
Abiti ed equipaggiamenti, sia personali che di gruppo, sono realizzati con il massimo rigore in quanto prodotti artigianalmente e in maniera del tutto simile a quella in uso nel tardo Quattrocento, utilizzando le stesse materie prime e i medesimi procedimenti lavorativi.
Il nostro campo d'azione abbraccia sia contesti civili che militari, entrambi riferibili al periodo storico italiano compreso tra il 1465 ed il 1495, con particolare attenzione al territorio della Romagna. Questa caratterizzazione spazio-temporale ben delineata è premessa stessa di accuratezza e qualità, a prescindere dallo spaccato di "storia viva" di cui, di volta in volta, rendiamo partecipi i nostri visitatori.”

In occasione di “San Leo A.D. 1469”, la Fortezza di San Leo sarà visitabile con il seguente orario:
Sabato 25 Maggio, dalle 9.00 alle 23.45 (la biglietteria chiude 45 minuti prima)
visite guidate al monumento, tra gli armigeri, le guardie ed i castellani alle ore 11.00, 15.00 e 21.00;

Domenica 26 Maggio, dalle 9.00 alle 18.45 (la biglietteria chiude 45 minuti prima)
visite guidate al monumento, tra gli armigeri, le guardie ed i castellani alle ore 11.00, 15.00 e 17.00.

L’evento rappresenta un valore aggiunto all'offerta culturale e turistica della Fortezza di San Leo, ciò nonostante l’Amministrazione Comunale di San Leo ha deciso non solo di confermare le normali tariffe dei biglietti d’ingresso al monumento
Intero € 8,00
Bambini da 6 a 14 anni € 3,00 - sotto i 6 anni gratuito-
Gruppi Scuole Elementari e Medie Inferiori € 3,00;
Gruppi Scuole Medie Superiori € 4,00;
Ultra 65enni, Studenti oltre 14 anni e Invalidi € 5,00
ma anche di concedere una riduzione di  € 2,00 sul biglietto Intero da € 8,00 a tutti i Fan della pagina Facebook “San Leo A.D. 1469”.

Il “salto nella storia” del weekend leontino si completa con la visita ai suggestivi “Balconi Panoramici” di San Leo, museo a cielo aperto nato nell’ambito del progetto “Montefeltro Vedute Rinascimentali”, a seguito della scoperta di Rosetta Borchia, pittrice e fotografa di paesaggi e Olivia Nesci, docente di geomorfologia all’Università di Urbino, dei reali paesaggi dei dipinti di Piero della Francesca.

Sabato 25 e domenica 26 Maggio, alle ore 15.30, guide esperte accompagneranno i turisti dapprima in visita al Centro Storico per poi trasferirsi con servizio navetta ai “Balconi Panoramici”.
Il tour, della durata di circa due ore con partenza da Piazza Dante, presso l’Ufficio I.A.T., prevede un biglietto di € 5,00 comprensivo del servizio navetta (sconto di € 1,00 presentando il biglietto d’ingresso alla Fortezza), gratuito per i bambini fino a 12 anni.

A tal proposito ricordiamo che per il 2013 è stato definito un apposito calendario ad orari fissi per le visite ai “Balconi Panoramici” di San Leo e di Urbania (PU).
Per informazioni, prenotazioni e il calendario completo: Ufficio Turistico I.A.T. Numero Verde Gratuito 800/553800 - Mob. +39 366/9508583 - www.montefeltroveduterinascimentali.eu - info@montefeltroveduterinascimentali.eu – www.san-leo.it – info@sanleo2000.it.

Per informazioni su “San Leo A.D. 1469” di sabato 25 e domenica 26 Maggio 2013:
Ufficio Turistico I.A.T. Numero Verde Gratuito 800/553800; Tel. 0541/926967; info@sanleo2000.it; www.san-leo.it; www.famaleonis.com.

Diventa Fan su Facebook “San Leo A.D. 1469” per usufruire della riduzione sul biglietto d’ingresso Intero.

L’Ufficio Stampa
Cristina Protti
Società San Leo 2000
Powered by Blogger.