Duelli e Tornei attraverso i Trattati del Quattrocento



La storia del duello è complessa e non sempre di facile ricostruzione: il combattimento “da uno ad uno” ha assunto nel corso dei secoli e in funzione delle diverse aree geografiche connotazioni assai variegate, rese ancor più confuse da esagerazioni letterarie ed innesti leggendari.
Allo sfaldamento dell’Impero Romano d’Occidente, il concetto tutto germanico di “Giudizio di Dio” si espande in tutta Europa, penetrando, seppure con minor enfasi, anche in Italia.
Il duello giudiziario è un’ordalia, un metodo di risoluzione delle contese in assenza di prove evidenti. Diritto, morale e religione sono un tutt’uno inscindibile: la mano di Dio guida la mano del Giusto, che non può fallire, in quanto moralmente superiore.

Trovi il resto dell'articolo all'indirizzo :
http://www.torneoinarmatura.com/duellitrattatiquattrocento.html

Ricerca Storica e testo di Alessandro Grazioli
Powered by Blogger.