Fortezza di San Leo 2015 Eventi Famaleonis

San Leo 2015, la Fortezza torna a vivere

Sono due gli appuntamenti che l'associazione culturale Famaleonis organizzerà presso la fortezza di San Leo, grazie alla collaborazione di San Leo 2000, Comune di San Leo ed Ars Balistarum.

Due weekend dedicati alla storia riporteranno i visitatori ai tempi delle grandi signorie del rinascimento italiano. Il 6-7 Giugno sarà la volta de “AL TEMPO DEL DUCA”, la Fortezza tornerà in armi per difendere il confine tra le terre dei Montefeltro e dei Malatesta.

Curiosate all'interno delle stanze riportate al loro originario utilizzo, parlate con soldati, fatevi dare consigli di cucina o cucito dalle vivandiere o ancora chiedete udienza al conestabile, ma non solo, scoprite insieme agli uomini d'arme l'antica arte della scherma oppure visitate il campo di tiro con la balestra, un evento dedicato all'arte militare nel '400 italiano e alla riscoperta di un monumento reso di nuovo vivo.

Lo sfarzo del rinascimento italiano sarà invece di casa per l'evento del 5-6 settembre, per festeggiare il matrimonio tra Federico da Montefeltro e Battista Sforza la fortezza ospiterà un “TORNEO IN ARMATURA”.

Venite a scoprire quale sarà la valorosa casata che vincerà il torneo aggiudicandosi l'ambito premio e il rispetto del suo signore. Le nobili casate dei Malatesta da Rimini, Ordelaffi da Forlì, Sforza da Milano e Colleoni da Bergamo saranno rappresentate dai propri uomini d'arme, che in armatura completa si sfideranno nei due giorni di evento.

Visitate le stanze dove nasce il Torneo, deliziatevi della musica rinascimentale offerta dal castellano e divertitevi insieme al buffone, uno spettacolo vivente che porterà San Leo al centro del Rinascimento Italiano.
Informazioni sugli eventi
http://www.altempodelduca.it
http://www.torneoinarmatura.com

Informazioni sugli orari e ospitalità
http://www.san-leo.it

Ringraziamo per il supporto:
Compagnia di San Martino (Rimini)
Compagnia d'Arme del Carro (Bergamo)
Compagnia dei Morlacchi (Fermo)
Powered by Blogger.